Immagine e Benessere Sicilia: soddisfazione per introduzione prova d’arte

Si tratta di un esame finale che darà valore al bagaglio di competenze acquisite nel contesto lavorativo e nella vita quotidiana

Il Responsabile Nazionale Barberie Immagine e Benessere Confesercenti, Nunzio Reina, nonché presidente dell’Area Produzione Confesercenti Palermo, rende noto che “è stato firmato un decreto congiunto dall’assessore regionale alla Formazione professionale, Roberto Lagalla e dall’assessore regionale al Lavoro, Antonio Scavone, che prevede l’istituzione di una “prova d’arte”, ovvero un esame finale che darà valore al bagaglio di competenze acquisite nel contesto lavorativo e nella vita quotidiana”.

“Finalmente la professionalità acquisita sul campo si trasformerà in qualifica – dice Reina. Ringraziamo gli assessori che si sono impegnati per concretizzare la nostra richiesta; siamo certi che ciò porterà una vera e propria svolta nel mondo occupazionale siciliano”.

“Le capacità acquisite sul campo – prosegue – sono fondamentali in un settore come il nostro e per questo abbiamo chiesto, a gran voce, la certificazione delle competenze. Chi ha già diversi anni di lavoro alle spalle, ma non è in possesso di una qualifica, deve poter beneficiare dell’esperienza maturata. Ed è lecito che chi opera da anni possa finalmente vedere riconosciuta, nero su bianco, la propria professionalità”.

……Leggi tutto      

Pin It